PALERMO CALCIO

Foggia, iscrizione alla C in bilico: serve la cessione societaria

Foggia, iscrizione alla C in bilico: serve la cessione societaria

logo-foggia

Agitazione in casa Foggia, dove a sei giorni dalla scadenza dei termini per l’iscrizione al campionato di serie C (24 giugno) non si sa ancora chi ci sarà al timone della società nella prossima stagione. La famiglia Sannella vuole lasciare, ma non c’è ancora un compratore ben identificato alla finestra.

Si sarebbe fatto largo un gruppo imprenditoriale italiano, da qualche tempo in contatto con i due fratelli proprietari, Fedele e Franco Sannella, disposti a cedere il club a costo zero, ma con una situazione debitoria vicina ai 5 milioni di euro. C’è ancora poco meno di una settimana ma Foggia comincia a tremare.

I Sannella, tramite un comunicato, confermano le trattative di cessione:

“In relazione alle notizie di stampa di recente pubblicazione, ed aventi ad oggetto le trattative per la cessione del Foggia Calcio, la Famiglia Sannella, precisa quanto segue.
Come noto, in questi 4 anni abbiamo profuso ogni sforzo, economico, morale e di impegno per il bene del Foggia Calcio e della Città, riuscendo a regalare a tutti i tifosi gioie e soddisfazioni che mancavano da tempo.

Le gravi vicissitudini che hanno colpito la nostra famiglia e la squadra, per fatti ancora oggi tutt’altro che accertati o dimostrati, hanno certamente condizionato i risultati sportivi della stagione appena conclusa, culminata con una retrocessione dolorosissima, resa se possibile ancor più amara dalla paradossale vicenda della sospensione dei playout, ennesima ingiustizia a danno della nostra passione.

In una situazione del genere, l’impegno richiesto alla nostra famiglia è divenuto semplicemente troppo gravoso, e non più sostenibile, tanto da rendere necessario porre in atto tutte le opportune azioni per il passaggio di proprietà delle quote del Foggia Calcio.
In questo senso, confermiamo di aver dato, da tempo, mandato al nostro Studio Legale di riferimento di ricercare eventuali potenziali acquirenti e di condurre quindi le relative negoziazioni.

Confermiamo anche l’esistenza di soggetti interessati, e come le opportune trattative ed analisi per la cessione della società siano ad oggi in corso.
Tuttavia, non potendo mai dirsi certa la conclusione di una trattativa sino al momento dell’effettivo perfezionamento degli accordi, e tenuto conto della necessità dell’iscrizione del Club entro il 24 di giugno, confermiamo in ogni caso la piena ed assoluta disponibilità a valutare ogni ulteriore proposta relativa all’acquisizione della società, con l’unica condizione che si tratti di un progetto serio e concreto.

Lo scopo, da parte nostra, è ancora una volta quello di consentire al Foggia di avere un futuro nel calcio professionistico, evitando di vanificare gli enormi sforzi compiuti nel corso degli anni e la grandissima passione, della nostra famiglia e della meravigliosa tifoseria rossonera, e per questo abbiamo accettato di cedere il Foggia Calcio al prezzo simbolico di 1 euro, e ciò nonostante gli ingenti investimenti economici effettuati nell’ultimo quadriennio”.

LEGGI ANCHE:

TRAPANI, IL FUTURO É UN REBUS

L’articolo Foggia, iscrizione alla C in bilico: serve la cessione societaria proviene da Stadionews24.

Pippo

Giugno 18th, 2019

No comments

Comments are closed.

Il sito di Radio Sprint utilizza i Cookie, come è possibile leggere nella nostra POLICY. Proseguendo nella navigazione accetti quanto esposto. INFORMATIVA COMPLETA E IMPOSTAZIONI COOKIE | CHIUDI QUESTO MESSAGGIO.