PALERMO CALCIO

Nuovo Palermo, le scadenze e le condizioni del bando

Nuovo Palermo, le scadenze e le condizioni del bando

guarnotta orlando

Alla fine sarà il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, a decidere chi acquisirà il Palermo calcio. Orlando sarà coadiuvato dal magistrato Leonardo Guarnotta, grande tifoso rosanero, ma la decisione finale spetterà al primo cittadino.

In conferenza stampa presso la Sala delle Lapidi, il sindaco ha presentato il bando relativo alle manifestazioni di interesse per la società rosanero che dovranno pervenire al Comune di Palermo entro e non oltre le ore 20 di martedì 23 luglio.

IL SINDACO ORLANDO IN CONFERENZA STAMPA / VIDEO

L’amministrazione comunale si è resa disponibile a chiarire qualunque punto del bando a chiunque fosse interessato ad acquisire il club, ma con una data limite: potranno essere richiesti chiariamenti entro 5 giorni dalla data di scadenza, dunque entro il 18 luglio. Questo, al fine di evitare domande ritardatarie che possano prolungare il termine ultimo del 23 luglio. Qualunque domanda che perverrà dopo il 18 luglio, infatti, non verrà presa in considerazione.

Sono previste alcune dichiarazioni da parte dei soggetti interessati, che dovranno presentare requisiti di onorabilità e solvibilità economica e finanziaria, oltre a garantire l’iscrizione in Serie D con un versamento a fondo perduto della cifra minima di 300 mila euro.

Come previsto negli scorsi giorni, è richiesto un piano triennale per portare nel più breve tempo possibile il Palermo in Serie B, oltre alla presentazione di un progetto che coinvolga il settore giovanile e veda la creazione di un Palermo femminile.

Capitolo stadio: bisognerà accettare le tariffe e le condizioni in vigore per la concessione dello stadio “Barbera”, nonchè provvedere a pagare tutti gli oneri nei confronti dell’amministrazione comunale, oltre a prevedere eventuali lavori di natura straordinaria che saranno sempre a carico della proprietà.

Non saranno requisiti del bando, ma condizioni di valutazione positiva, invece, l’impegno all’assunzione dei vecchi dipendenti, il fatto che il soggetto interessato non possegga altri club in altre divisioni calcistiche (A, B, o C) e l’introduzione di una quota del 10% per l’azionariato popolare che abbia funzioni di controllo all’interno della società.

Una volta pervenute tutte le manifestazioni di interesse con relativi progetti, il sindaco Orlando si prenderà qualche giorno per prendere la decisione definitiva che dovrebbe comunque arrivare prima della fine del mese di luglio.

LEGGI ANCHE:

CHI É LEONARDO GUARNOTTA, IL MAGISTRATO CHE VALUTERÀ LE OFFERTE PER IL PALERMO

LA CONFERENZA STAMPA DEL SINDACO ORLANDO

L’articolo Nuovo Palermo, le scadenze e le condizioni del bando proviene da Stadionews24.

Pippo

Luglio 12th, 2019

No comments

Comments are closed.

Il sito di Radio Sprint utilizza i Cookie, come è possibile leggere nella nostra POLICY. Proseguendo nella navigazione accetti quanto esposto. INFORMATIVA COMPLETA E IMPOSTAZIONI COOKIE | CHIUDI QUESTO MESSAGGIO.