PALERMO CALCIO

Pergolizzi alla Gazzetta: “Non proseguire è una dura delusione”

Pergolizzi alla Gazzetta: “Non proseguire è una dura delusione”

Rosario Pergolizzi, sulla panchina del Palermo, ha centrato nel 2009 la vittoria del campionato Primavera e nell’ultima stagione è riuscito a portare a termine la missione. Da giorno 1 luglio, però, ufficialmente non è più l’allenatore dei rosanero.

Intervistato da Fabrizio Vitale per La Gazzetta dello Sport, l’allenatore commenta così l’addio ai rosanero: “Credo di aver dato tutto e di essere cresciuto come persona e allenatore. Era un esame importante nel quale mi sono messo in discussione e ritengo di averlo superato. Sono fiero di aver allenato il Palermo per la seconda volta e di essere entrato nella storia di questo club”.

Pergolizzi non nasconde la sua delusione, che però poi è diventata consapevolezza: “Non è tanto per il fatto in sé, quanto per l’idea di avere avviato un percorso che mi sarebbe piaciuto continuare. I risultati avrebbero fatto da giudice. Se sai fare il tuo lavoro, lo sai fare a prescindere dalla categoria, a Palermo ho vinto un campionato Primavera, da calciatore ho giocato 500 partite. Dopo un torneo di grande livello con dei record raggiunti, non proseguire è una dura delusione“.

L’allenatore lascia un Palermo con delle buone basi per la Serie C: “Ho avuto una squadra di professionisti seri che mi hanno dato tanto lavorando in perfetto equilibrio con la società. Castagnini sa dove intervenire, c’è anche un buon patrimonio di under. A loro credo di avere insegnato la cultura del lavoro e del sacrificio e alla fine sono stati gli under che hanno inciso di più in tutto il nostro girone“.

LEGGI ANCHE

STADIO PALERMO, SABATO INCONTRO SINDACO-CONSULTA

PALERMO, CONVENZIONE STADIO: PRIME SCHERMAGLIE

PALERMO, LE DUE ALTERNATIVE PER LA NUOVA DENOMINAZIONE

L’articolo Pergolizzi alla Gazzetta: “Non proseguire è una dura delusione” proviene da Stadionews24.

Pippo

Luglio 1st, 2020

No comments

Comments are closed.

Il sito di Radio Sprint utilizza i Cookie, come è possibile leggere nella nostra POLICY. Proseguendo nella navigazione accetti quanto esposto. INFORMATIVA COMPLETA E IMPOSTAZIONI COOKIE | CHIUDI QUESTO MESSAGGIO.